Marchi gioielli: i più famosi

0
7830
marchi gioielli famosi

Marchi gioielli: i più famosi nel post a cura di Lusso Mag

Bentornati nel nostro portale tutto dedicato al lusso. È il momento di parlare di gioielli, argomento che da sempre fa sognare tutti gli amanti del bello. Nello specifico parleremo di brand. Marchi gioielli: quali sono più importanti del lusso nella gioielleria?

Oggi esploriamo i marchi più famosi, partendo da quelli che sono i gioielli che rappresentano di più le caratteristiche dei vari brand in gioco.

L’alta gioielleria spesso si accompagna agli orologi di lusso: per questo, alcuni brand si occupano anche di questo settore. Quali sono i migliori brand nel mondo del luxury?

In questo post di Lusso Magazine, vi presenteremo così la lista delle marche di gioielli più lussuose di sempre. Siete pronte per scoprire i marchi di gioielli più costosi? Vediamoli nel post odierno dedicato alla Categoria Gioielli, a cura del nostro portale!

Cartier

Cartier è un brand di gioielli e di orologi fondato nel 1847 a Parigi. Una delle prime clienti del famoso marchio di lusso fu la principessa Matilde, nipote di Napoleone.

La svolta arriva nel 1940, quando Cartier, che già era partito anche nel settore degli orologi di lusso, presenta il Bestiary, una spilla voluta dalla duchessa di Windsor, Wallis Simpson.

Il brand ora ha sede a Parigi, New York, Beverly Hills (California), Firenze, Boston, San Francisco, Tokyo, Milano, Roma, Pechino, Shanghai, Venezia, Lugano, Lucerna, Zurigo, Dubai, Londra, Porto Cervo (SS).

L’alta gioielleria Cartier si caratterizza anche per creazioni che raccontano la realtà in chiave soprannaturale, come nel caso della collezione [Sur]naturel.

cartier logo

 

Tiffany & Co.

Tiffany & Co. è nota anche come Tiffany’s. Il famoso marchio americano di gioielli nasce nel 1837 a New York. A creare il brand furono Charles Lewis Tiffany e John B. Young a Manhattan. Nel 1848 l’azienda vive la sua svolta, quando acquista i gioielli della Corona di Francia, e nel 1845 viene pubblicato il primo Blue Book con la prima collezione del brand. Da quel momento in poi, l’azienda diventa protagonista del tempo, utilizzando le pietre preziose esposte all’Universale di Parigi, come la kunzite, la morganite, la tanzanite blu e la tsavorite. Per un periodo, la società è stata anche di proprietà di Avon.

Il brand ha registrato il marchio solo nel 1998. I gioielli Tiffany si caratterizzano per brillantezza e lavorazione, oltre per le confezioni in tonalità aquamarine. Forte anche il legame con gli artisti, come dimostra la collezione Picasso con pietre incastonate nell’oro.

Inoltre il brand è divenuto famoso per il celebre film con Audrey Hepburn dal titolo “Colazione da Tiffany” del 1961.

tiffany & co. logo

 

Bulgari

Bulgari si occupa di gioielli e di lusso dal 1884. Conosciuto soprattutto come uno dei marchi di gioielli più famosi al mondo, la sua storia ha uno slancio con l’uso dei gioielli a Cinecittà. Così, le stelle del cinema iniziano a usare i gioielli del marchio, che diventano oggetti del desiderio e simboli di un’epoca.

Oggi ha circa 300 boutique, con pelletteria, orologeria e gioielli di lusso. La caratteristica principale dei gioielli Bulgari è la luce, declinata grazie alla rifrazione delle pietre preziose. Infatti, nei suoi gioielli, Bulgari usa il taglio cabochon, che dà importanza alla lucidatura per aumentare l’effetto sfaccettato delle pietre incastonate nell’argento.

bulgari logo

 

Piaget

Anche Piaget fa orologeria ed è un brand di gioielli di lusso. Il marchio nasce in Svizzera nel 1874. Il marchio viene registrato però negli anni Cinquanta e solo dopo la guerra parte la prima collezione di gioielli di lusso. Questi si caratterizzano per la ricerca formale e per l’uso di pietre preziose come i lapislazzuli.

Piaget usa composizioni delicate e spesso, nei gioielli da donna, fa uso dell’oro rosa e dell’oro bianco.

I pezzi sono unici e nascono per stupire.

piaget logo

 

Harry Winston Inc.

Harry Winston Inc. è lo sponsor degli Oscar. L’azienda americana di gioielli nasce nel 1932 e si presenta come il Re dei diamanti. Come per Bulgari, il successo vero e proprio arriva quando le star di Hollywood iniziano a usare i gioielli di questo marchio.

Oggi, la gioielleria si concentra sugli smeraldi e su motivi geometrici nella lavorazione delle pietre preziose, incastonate nell’oro o nel platino.

harry winston co. logo

 

De Beers

Quando si parla di gioielli e diamanti, il primo nome che ci viene in mente, complice anche il suo iconico claim pubblicitario che recita “Un diamante è per sempre”, è sicuramente De Beers. L’azienda, nata nell’800 da Cecil Rhodes, lega la sua fortuna al commercio dei diamanti e oggi fattura circa 7 miliardi di dollari l’anno, rivelandosi uno dei motori economici principali dell’intero paese del Sudafrica.

L’azienda De Beers è presente oggi – con le miniere o con i propri uffici e negozi – in 25 Paesi del mondo e utilizza miniere di mezza Africa meridionale. Infatti l’estrazione mineraria è avviata in Botswana, Namibia, Sudafrica e Tanzania.

L’azienda dà oggi lavoro a oltre 25.000 persone e contribuisce alla diffusione di rari pezzi di gioielleria.

Il suo record?

Il Millennium Star, un diamante gigante da 203 carati!

de beers logo

Chopard

Chopard è un noto marchio svizzero riguardante orologi e gioielli lussuosi. Fondato nel 1860 da Louis-Ulysse Chopard, precisamente nella regione svizzera del Giura Bernese (per poi spostarsi a Ginevra nei primi anni del ‘900). Questo brand è molto famoso per gli accessori luxury, come appunto gli orologi.

Il design tipicamente creativo che caratterizza lo stile Chopard lo rende un genere improntato sul romanticismo e sul lato poetico, con un tocco di tradizione artigianale che piace molto alla clientela.

I gioielli di alta moda firmati Chopard in qualità di partner ufficiali al Festival di Cannes, hanno contribuito ampiamente ad aiutare le star a risaltare sul famoso tappeto rosso.

chopard ginevra

Boucheron

Boucheron è un brand di gioielli appartenente al gruppo francese Kering. Questo marchio è nato nel 1858 e ha sede a Parigi. Il brand ha creato tanti gioielli di lusso, oltre a profumi e orologi.

Attualmente lo si può ritenere come un marchio sicuramente internazionale, considerando che è presente anche in tante zone esterne a quella europea. Tra l’altro Boucheron rappresenta anche uno dei marchi di gioielli che ha perennemente mantenuto l’enorme abilità che contraddistingue le sue creazioni, queste ultime basate su uno stile tipicamente tradizionale.

boucheron marchio

Pomellato

Pomellato rientra tra i primi brand di gioielli a livello mondiale. Si tratta di un connubio perfetto di modernità unita all’arte e al marketing, tutti elementi che hanno portato questo marchio a diventare uno dei più importanti al mondo nel settore.

Le linee Pomellato si differenziano da quelle di altri marchi noti, in quanto il management ha deciso di lasciarsi dietro l’usanza di servirsi unicamente di materiali costosi per la realizzazione dell’alta gioielleria. Infatti, ha preferito optare per l’oro in versione tricolore unito a pietre ricche di colore. Il suo stile è ideale per un modo di vestire casual oppure tendente al formale. Anche Pomellato è una controllata del gruppo Kering.

pomellato logo

David Morris

Il marchio di gioielli David Morris è stato fondato nel 1951 e ha la propria sede a Londra. Questa marca si è fatta conoscere grazie alla realizzazione del disegno della corona di Miss Mondo. Inoltre ha creato i gioielli per l’attrice protagonista dei film di James Bond, oltre che gioielli commissionati per lei direttamente dalla corona inglese.

I suoi monili sono tendenti al classico e, quindi, ogni suo pezzo riuscirà a mantenere intatto il suo splendore anche dopo parecchi anni. I suoi gioielli luxury si caratterizzano per la presenza di diamanti sia chiari che colorati. La linea di gioielli firmati David Morris è ispirata alla natura. Dunque nelle creazioni si notano farfalle ma anche decori floreali, visto che spesso sono usati dai progettisti per la realizzazione dei gioielli. In definitiva viene ritenuto come un marchio basato sulla passione e sull’amore.

david morris logo

Gucci

Un marchio conosciuto in tutto il mondo, Gucci è molto apprezzato anche per il suo eccellente artigianato italiano. Una marca nata nella città di Firenze esattamente nel 1921 da Guccio Gucci.

Questo brand si è sempre contraddistinto per il suo accostamento dei gioielli lussuosi all’unicità della creatività tipicamente italiana. Inoltre, da oltre un secolo, il marchio Gucci è conosciuto come un brand sfarzoso e ricco di fascino. Un simbolo di grande ricchezza, molto amato e usato non solo da tanti personaggi famosi, ma anche tra coloro che hanno un’enorme passione per il mondo della moda.

gucci logo

Mikimoto

Mikimoto è un brand giapponese fondato nel 1893, celebre per le sue perle di altissima qualità. Ogni gioiello Mikimoto è un’opera d’arte, con perle particolarmente preziose per la brillantezza della loro superficie. Il brand riesce a combinare un’eleganza senza tempo con il design sofisticato e moderno, offrendo gioielli che sono un simbolo di raffinatezza e stile senza pari.

mikimoto logo

Van Cleef & Arpels

Dal 1906, Van Cleef & Arpels ha creato gioielli unici con grande creatività e uno stile distintivo. Fondata nel 1869, l’azienda francese ha avuto, tra le sue clienti famose, anche la bellissima Elizabeth Taylor e Grace Kelly.

I gioielli esprimono maestria artigianale, con materiali preziosi e design raffinato. 

Van Cleef & Arpels logo

Buccellati

Buccellati, nata nel lontano 1919 grazie all’instancabile impegno di Mario Buccellati, è un’eccelsa realtà italiana nel campo della gioielleria, dalla tradizione senza pari.

Le opere che questa azienda crea sono ammirate in tutto il mondo per l’incredibile maestria artigianale e per l’eleganza intramontabile che le contraddistingue.

Buccellati logo

Graff Diamond

Graff Diamond è un’azienda inglese, nata a Londra nel 1960. I suoi gioielli straordinari narrano la storia e la creatività del marchio. Chi opta per questo brand lo fa perché ama i gioielli dal taglio classico, degli autentici capolavori.

Graff Diamond logo

Il nostro post dedicato ai marchi gioielli più famosi in circolazione, termina qui. Alla prossima con il mondo dei gioielli e delle pietre preziose, a cura del nostro portale!