Pietre preziose più costose e ricercate

1
1395
pietre preziose

Pietre preziose: le più costose e ricercate nel post di Lusso Mag

Ci sono pietre preziose che lo sono di nome e di fatto, perché raggiungono costi esorbitanti, impossibili a volte anche per i principi più ricchi del mondo. Tra le inarrivabili sicuramente la Pink Star, la pietra rosa più bella di sempre. Sono almeno nove le pietre preziose che pochissimi possono permettersi, ma anche le più “economiche” – se così si può dire – non scherzano. Ecco alcune gemme che forse non tutti ancora conoscono.

Pink Star

Nota anche come Steinmetz Pink, si tratta di un diamante rosa da 59,60 carati che ha un valore di almeno 60 milioni di euro!

Painite

Scoperto nel 1950 in Birmania, fino al 2002 era considerata la gemma più rara sulla terra. Anche se ad oggi sono noti altri esemplari, tuttavia i più preziosi sono pochi e hanno un valore inestimabile.

Grandidierite

La Grandidierite è un minerale verde-bluastro scoperto per la prima volta nel 1902 da Alfred Lacroix, ma poi rinvenuto nel 2016 fuori dalla città di Tranomaro, ad Andrahomana. Le pietre preziose scoperte in questa seconda fase superano le prima per qualità.

Berillo Rosso

Gemma rara, è nota anche con altri nomi come berillo scarlatto o smeraldo rosso, se ne trova una ogni 150.000 diamanti.

Scoperta nello Utah nel 1904, ha valore mille volte più dell’oro.

Musgravite

Pietra rarissima, è stata scoperta in Australia meridionale nel 1967, ma di recente sono stati trovati esemplari anche in Groenlandia, Antartide, Sri Lanka, Madagascar e Tanzania. Il suo valore è di 35.000 dollari a carato.

Alessandrite

Gemma rarissima, cambia colore a seconda dell’illuminazione, infatti diventa rossa se illuminata da una lampada e verde se illuminata dal sole. Scoperta nel 1830 sugli Urali, ha un valore di 12mila dollari a carato.

Serendibite

Scoperta per la prima volta nel 1902 in Sri Lanka da Dunil Palitha Gunasekera è una pietra composta da calcio, magnesio, alluminio, silicio, boro e ossigeno che danno vita a questa roccia incantevole.

Opale Nero

Pietra bellissima, il suo valore medio è di 2.300 dollari a carato, ma l’opale nero si presenta in varie versioni e le pietre più preziose possono anche avere molto più valore.

Tanzanite

Spettacolare pietra blu dalla tonalità violacea, si trova solo in Tanzania ed è stata scoperta nel 1967, quando alcuni pastori Masai furono attratti dal suo scintillio sotto il sole.

Il Diamante Rosso Australiano

Questa pietra preziosa unica al mondo, oggi non è tra le più costose solo perché è stata superata da altre gemme, in fatto di costi. Tuttavia resta uno dei diamanti che poche tasche possono pagare, anche perché la sua estrazione comporta rischi e sforzi che ne elevano il valore. Si trova in Australia, e fino ad oggi non è stato ancora raffinato in grandi dimensioni. Se mai si trovasse il pezzo più grosso di questo diamante, oggi, supererebbe i 10 milioni di dollari di costo.

Il record di vendita – appunto 10 milioni di dollari – tra le pietre preziose più “economiche” lo detiene il diamante Argyle Everglow. Come dice il nome stesso è un diamante la cui lucentezza dura nel tempo, e i suoi riflessi rossicci lo fanno somigliare al diamante rosso. Il pezzo più grosso in assoluto vantava 2,11 carati.

Benitoite della California

Fu trovata per la prima volta nel Rio Benito, in Benito County, California. Il nome ricorda questa scoperta, sebbene poi ne siano stati trovati altri esemplari nel mondo – ad esempio in Giappone. La purezza di questo diamante sta nella sua lucentezza, nel colore chiaro che tende all’azzurro esalta la trasparenza. Si trova per lo più in piccoli carati – costo massimo 10.000 dollari – ma la ricerca continua perché esistono pezzi di dimensioni maggiori, da qualche parte. E chi li troverà sarà sicuramente un uomo ricco.

Poudrette

Questa meravigliosa pietra rosa si estrae solo in Canada e anche qui è talmente rara che chi la trova fa notizia. Si tratta di una pietra che, dopo la raffinazione, esalta il proprio colore in modo assoluto. Vale 3000 dollari al carato e si trova di solito in dimensioni, e carati, molto piccoli. 

Granato Blu

Il granato è una gemma preziosa famosa per il suo colore, che ha dato il nome anche a una tinta. Di norma infatti è rossa, rosso scuro, bordeaux. Ma chi riuscirà a trovare la sua versione più rara, il Granato Blu, avrà trovato uno degli esemplari più preziosi al mondo.

Proprio la sua rarità, insieme al colore blu scuro con riflessi azzurri, lo rende unico. La valutazione parte da 1500 dollari a carato, ma può benissimo salire in base alla qualità della pietra.

Jeremejevite

Una pietra preziosa ancora poco conosciuta è la Jeremejevite. Questa gemma ha un colore che varia dal grigio al celeste, con splendidi riflessi che la rendono bella alla luce.

Si estrae in Namibia e in altre regioni dell’Africa sud-occidentale, ma è stata trovata in pezzi minuscoli anche sulle montagne del centro Europa.

La sua valutazione, se supera un carato di grandezza, è di circa 2.000 dollari a carato.

Il nostro post dedicato alle pietre preziose più famose al mondo, termina qui. Alla prossima da Lusso Mag!

Comments are closed.