Pietre preziose più costose e ricercate

0
293
pietre preziose

Pietre preziose: le più costose e ricercate nel post di Lusso Mag

Affascinanti e luccicanti, ecco le pietre preziose più costose e ricercate che dovete assolutamente conoscere.

Pink Star

Nota anche come Steinmetz Pink, si tratta di un diamante rosa da 59,60 carati che ha un valore di almeno 60 milioni di euro!

Painite

Scoperto nel 1950 in Birmania, fino al 2002 era considerata la gemma più rara sulla terra. Anche se ad oggi sono noti altri esemplari, tuttavia i più preziosi sono pochi e hanno un valore inestimabile.

Grandidierite

La Grandidierite è un minerale verde-bluastro scoperto per la prima volta nel 1902 da Alfred Lacroix, ma poi rinvenuto nel 2016 fuori dalla città di Tranomaro, ad Andrahomana. Le pietre preziose scoperte in questa seconda fase superano le prima per qualità.

Berillio Rosso

Gemma rara, è nota anche con altri nomi come berillio scarlatto o smeraldo rosso, se ne trova una ogni 150.000 diamanti.

Scoperta nello Utah nel 1904, ha valore mille volte più dell’oro.

Musgravite

Pietra rarissima, è stata scoperta in Australia meridionale nel 1967, ma di recente sono stati trovati esemplari anche in Groenlandia, Antartide, Sri Lanka, Madagascar e Tanzania. Il suo valore è di 35.000 dollari a carato.

Alessandrite

Gemma rarissima, cambia colore a seconda dell’illuminazione, infatti diventa rossa se illuminata da una lampada e verde se illuminata dal sole. Scoperta nel 1830 sugli Urali, ha un valore di 12mila dollari a carato.

Serendibite

Scoperta per la prima volta nel 1902 in Sri Lanka da Dunil Palitha Gunasekera è una pietra composta da calcio, magnesio, alluminio, silicio, boro e ossigeno che danno vita a questa roccia incantevole.

Opale Nero

Pietra bellissima, il suo valore medio è di 2.300 dollari a carato, ma l’opale nero si presenta in varie versioni e le pietre più preziose possono anche avere molto più valore.

Tanzanite

Spettacolare pietra blu dalla tonalità violacea, si trova solo in Tanzania ed è stata scoperta nel 1967, quando alcuni pastori Masai furono attratti dal suo scintillio sotto il sole.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here