Salotti di lusso: le nostre idee per arredarli con stile

0
1724
salotti di lusso

Salotti di lusso: i nostri consigli su come arredarli

Bentrovati su Lusso Mag, il nostro sito dedicato al luxury, in ogni sua forma. Oggi vi parliamo di arredamento, con i nostri consigli utili in tema “salotti di lusso”.

Infatti vedremo insieme alcune idee per arredare questa parte della casa, suddivise in:

  • Consigli per salotti moderni di lusso;
  • Idee per salotti classici di lusso;

Inoltre vedremo bene come mixare elementi classici e moderni per arredare con stile questa parte importante della casa. Bentrovati su Lusso Mag!

Salotti di lusso: come arredare questa parte della casa con stile ed eleganza

Open space, stanza separata dal soggiorno, un ambiente unico in un piccolo due vani: il salotto ha cambiato volto continuamente nel corso dei secoli.

Un tempo era un privilegio per pochi ricchi. Poi è divenuto un simbolo borghese negli anni Sessanta – se avevi salotto, soggiorno e stanza da pranzo eri il perfetto italiano medio! Oggi le case si sono rimpicciolite, e anche quelle dei più ricchi tendono a occupare meno spazio. Il salotto, quindi, diventa ibrido e spesso ospita insieme la zona soggiorno e la zona pranzo. Ma non per questo perde il suo fascino di stanza dell’accoglienza.

Ma come sta cambiando oggi, negli anni Duemila inoltrati, la visione del salotto di lusso? E come cambia nel panorama di chi può permettersi spese importanti per averne uno veramente all’ultimo grido?

Andiamo a scoprire insieme l’evoluzione dei salotti di lusso, di quest’area importante di casa nostra!

Metallo e mobili separé tornano di moda

Il 2020 vedrà un salotto di lusso che torna a recuperare antichi canoni di arredamento, proiettati però nel presente moderno e di stile.

Un salotto alla moda, oggi, sarà un ambiente unico, grande, ma senza porte: le varie zone verranno distinte tramite dei mobili alti che fanno anche da separé, come la libreria-scaffaliera, o come una parete attrezzata, che dall’altro lato diventa mobile espositivo e così via.

In tal modo la stanza potrà funzionare da salotto ma anche da sala da pranzo o altro.

Il metallo diventa il protagonista assoluto del nuovo salotto targato Duemila: via libera a ottone, acciaio, ferro. Anche i piedini dei divani saranno visibili senza imbarazzo!

Le poltrone avranno i piedi alti e il rivestimento in velluto, materiale che il prossimo anno sarà molto diffuso. L’imbottitura torna ad essere molto ricercata.

La bellezza di un salotto “industrial”

Per chi esige la modernità totale, lo stile consigliato per un salotto di lusso è quello “Industrial”. In realtà si tratta di una tendenza nata nel 1950, per recuperare antichi capannoni industriali con tutto ciò che c’era dentro, e trasformarli in appartamenti in una Milano (ma anche a Torino) invasa da nuovi migranti. Oggi lo stile industriale viene rivisto e riadattato come espressione di minimalismo futuristico. 

Niente decorazioni, imbottiture, ori e argenti. Piuttosto legno grezzo, acciaio, ferro e teli bianchi.

Il bianco, il grigio e il nero sono i colori che dominano l’arredamento, spezzati solo da punte di colore date dai soprammobili, dai cuscini dei divani, da qualche vaso.

Divani e poltrone, ma anche tavoli e sedie, provengono da rigattieri o dalle case delle nonne, opportunamente restaurati e trasformati secondo il gusto moderno.

In alternativa, divani semplici e poltroncine a sacco, o i classici PUF.

arredamento-stile-industrial

 

Salotto e cucina insieme

La tendenza per il 2020 sarà ancora il salotto ibrido, ovvero connesso alla cucina come open space. Arredare il salotto, quindi, significa tenere presente anche la cucina e utilizzare più o meno gli stessi materiali. E dunque un salotto classico avrà accanto una cucina dal disegno vintage, un salotto che raccoglie pezzi d’artista si affiancherà a una cucina rustica, mentre un salotto futurista dovrà prevedere una cucina minimal.

I tessuti saranno la nuova moda del 2020, protagonisti quanto i mobili e in casi come questi possono fare da trait d’union tra salotto e zona pranzo. Per esempio, rivestire le sedie della cucina con lo stesso tessuto che si trova nelle tende del salotto o nelle imbottiture dei divani.

 

open space

Il nostro post dedicato ai salotti di lusso, termina qui. Alla prossima con le idee per arredare casa con stile di Lusso Mag!