Fungo Tricholoma Matsutake: cos’è e dove trovarlo

0
225
Fungo Tricholoma Matsutake
caspar s / CC BY (https://creativecommons.org/licenses/by/2.0)

Fungo Tricholoma Matsutake: cos’è e dove trovarlo oggi su Lusso Mag

Non vi piacciono i funghi? Forse dovreste provare quelli più costosi, la cui elevatissima qualità di sapore rende magici anche piatti che di norma non mangereste mai. Un esempio? Il fungo Tricholoma Matsutake!

Di cosa si tratta?

Si tratta di un fungo raro, prelibato, talmente prezioso che si usa in quantità minima… un pizzico, qualche briciola … nelle ricette di haute cuisine.

Il Tricholoma Matsutake è uno dei cibi di lusso, del quale vi parleremo nel prossimo post a cura di Lusso Mag!

Matsutake, il fungo più prezioso

Il Tricholoma Matsutake è in realtà un fungo abbastanza comune nel mondo, nel senso che il suo habitat si trova in America, in Europa e in Asia. Dunque in teoria sarebbe facile da reperire e commerciare, e per nulla costoso. In realtà occorrono condizioni molto speciali perché possa crescere, dunque se se ne raccoglie uno, possono passare anni prima di trovarne un altro. 

Lo si trova per lo più nel sottobosco di fitte foreste, nutrite da terreni particolarmente umidi. Molto apprezzato come cibo anche da cervi, scoiattoli e conigli, per trovarne uno intero e adatto al mercato bisogna letteralmente “sgomitare”. 

Ecco perché i mercati orientali, dove il fungo Tricholoma Matsutake è altamente considerato – in cucina e in medicina – lo valutano migliaia di Euro. Inoltre ha un “fratello gemello”, il Tricholoma Nauseosum che non va confuso con il Matsutake. Anche questa difficoltà rientra nell’elevato prezzo del suo valore. Cercare, riconoscere e raccogliere questo fungo non è da tutti.

Per cosa si usa il Tricholoma Matsutake

In Giappone, Cina e Corea il Matsutake è un condimento prelibatissimo che ogni ristorante di classe sfoggia almeno una volta. Questi funghi dal cappello ampio e piatto, quasi sempre di colore marrone striato, dal gambo lungo, vanno precotti prima di essere approvati come commestibili.

Una volta finito il primo trattamento, si possono usare in molti modi diversi: grigliati, stufati nelle zuppe, sotto forma di salsina… 

I ristoranti chic ne utilizzano solo poche briciole, o una grattatina, per dare un sapore forte e speziato a determinati piatti. In Oriente i suoi benefici vengono valutati anche per i composti medici e i trattamenti contro le malattie.

Il Tricholoma Matsutake, infatti, aiuta il metabolismo e dunque fa dimagrire. Inoltre ha anche proprietà anti-tumorali. Riattiva il sistema immunitario in particolare in caso di infiammazioni, per combattere bruciori o pruriti. La medicina cinese lo prepara in forma di polveri, pomate o altri prodotti omeopatici e sul mercato è molto richiesto.

Dove comprarlo e a che prezzo

Ormai si trovano decine di modalità diverse di acquistare questo fungo, anche online. Ma è sempre bene non fidarsi di chi propone certi prodotti, in particolare i funghi, tramite internet. Piuttosto recatevi presso un negozio di alimentari asiatico – cinese o indiano – e fatelo arrivare tramite loro. 

Potreste ancor meglio informarvi con i ristoranti che ne fanno uso. Altrimenti si dovrebbe andare in Cina o in Giappone (soprattutto nei mercati di Tokyo), dove poterlo trovare. Ma il prezzo è davvero alto, in certi momenti può raggiungere e superare anche i 1.000 Dollari al chilo (circa 890/900 Euro). Dunque siate davvero sicuri di voler fare questa spesa, prima di procedere.

Il nostro post a cura di Lusso Mag e dedicato al fungo Tricholoma Matsutake termina qui. Alla prossima con i prodotti di lusso, sempre a cura del nostro portale informativo!