Profumi costosi: i più famosi del mondo

0
244
Shumukh

Profumi costosi: i più famosi del mondo nel post di Lusso Mag

Quanto sareste disposti a spendere per un profumo?

Sembra una domanda banale ma non lo è se si considera che ormai anche la profumeria sfrutta nomi e marchi di alta qualità per imporsi sul mercato.

In questo post a cura di Lusso Mag andremo a vedere insieme quali sono i profumi costosi presenti sul mercato, andando a scoprire quelli più famosi, per i quali occorre una carta di credito platinum per acquistarli!

Perchè un profumo costa tanto?

Al di là del nome famoso, alcuni profumi sono ricavati da fragranze particolari, da lavorazioni specifiche e il prezzo può arrivare alle stelle anche per tali motivi. Bisogna comunque avere i mezzi giusti per permettersi un profumo costoso.

E se i prezzi che sentirete vi sembreranno degli sprechi esagerati, esistono al mondo persone che possono permettersi quella spesa. Non tanto per avere un odore unico addosso quanto per il gusto di sfoggiare questa possibilità.

Ecco quali sono i profumi famosi che battono ogni record, ordinati dal meno costoso fino al superlusso per eccellenza: buona lettura da Lusso Mag!

Annick Goutal Eau D’Hadrien

Questo profumo costa “appena” 441 Euro a bottiglia, per inteso una bottiglia da 28 ml. Si tratta di un aroma molto particolare, basato sulle erbe più che sui fiori, tra cui risaltano basilico e agrumi. Freschezza e leggerezza sono garantite, e anche la classe.

Annick Goutal Eau D'Hadrien

Joy di Jean Patou

Un profumo famoso e un mix incredibile di fiori (rose e gelsomini) in quantità industriali. Forse troppo dolce all’olfatto, nell’insieme, garantisce però ottimo adattamento a ogni tipo di pelle per un prezzo di 850 Euro a bottiglia.

Joy di Jean Patou

Caron Poivre

Tra i profumi più costosi si annovera anche Caron Poivre, il quale si presenta in modo regale, in una bottiglia di vetro lavorato, custodita in un contenitore très chic!

Al “modico” prezzo di 1.000 Euro a bottiglia avrete su di voi un odore di legno, fiori selvatici e pepe.

Caron Poivre

Hermès Faubourg

Profumi buoni e dalla produzione limitata: 1500 Euro è il costo per questo profumo dalla bottiglia elegantissima. L’aroma mescola gelsomini, arance, pachouli, ylang ylang, vaniglia, ambra, sandalo.

Il risultato? Da provare!

Hermès Faubourg

Chanel Grand Extrait

Nella nostra classifica dei profumi costosi non poteva mancare Chanel Grand Extrait, il quale è l’evoluzione del ben più noto e apprezzato Chanel n°5.

Si tratta anche in questo caso di un “numero 5” ma con una lavorazione ancora più attenta degli elementi aromatici.

Ecco perché è un “grande estratto”: 4200 Euro per una bottiglia di incredibile freschezza.

Chanel Grand Extrait

Les Larmes Sac De Terre di Baccarat

Cosa c’entra Baccarat con i profumi? Tanto, se pensate che i famosi cristalli qui formano la boccia e soprattutto i tappi di un prodotto unico. Incenso e mirra, profumo da dei.

Per questo vale tutti i suoi 6.800 Euro a bottiglia.

les larmes sac de terre baccarat

Clive Christian Imperial Jubilee

Altro profumo top di vaniglia tahitiana e ylang ylang per creare un’aroma che vi farà sentire fresche e delicate, con eleganza.

Per una bottiglia da 28 ml il prezzo sale sopra le 12.000 Euro. A fare questa cifra contribuiscono anche il vetro pregiato e il tappo dorato con diamanti ad aumentarne lo splendore.

Clive Christian Imperial Jubilee

Shumukh

Shumukh è stato prodotto dalla Spirit of Dubai Parfums negli Emirati Arabi ed è il profumo più costoso al mondo!

Ci sono voluti tre anni di ricerca e oltre 400 esperimenti andati male prima di ottenere la fragranza meravigliosa che oggi merita il primo posto al mondo.

Questo top profumo lo merita anche per due record: quello del prezzo (un milione e mezzo di Euro) e delle dimensioni (197 centimetri!).

Qual è l’odore?

Un misto raffinatissimo di ambra, muschio, sandalo, rose di Turchia, pachouli, ylang ylang e incenso. Riuscite a immaginarlo?

Shumukh

 

Con Shumukh termina qui la nostra classifica dei profumi costosi e famosi al mondo. Alla prossima dallo staff di Lusso Mag!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here