Renato Balestra, addio allo stilista italiano

0
42
renato-balestra-stilista-italiano

Renato Balestra, addio allo stilista italiano, esponente della moda italiana, nel post a cura di Lusso Mag

Ci ha purtroppo lasciato lo scorso sabato Renato Balestra, lo stilista italiano che ha vestito principesse, attrici e donne della politica. Aveva 98 anni e il triste annuncio è stato dato dalle figlie Federica e Fabiana, che insieme alla nipote Sofia da questo momento si occuperanno del marchio e dell’atelier, quest’ultimo sito in piazza Barberini a Roma. La morte è sopravvenuta dopo un breve ricovero in una clinica romana e i funerali si sono tenuti martedì 29 novembre presso la Chiesa di Santa Maria del Popolo a Roma.

Breve storia di Renato Balestra

Renato Balestra è nato a Trieste il 3 maggio del 1924. Da ragazzo decide di abbandonare gli studi per inseguire il sogno di lavorare nella moda a Roma. Nel 1959 apre il suo primo atelier a Roma, in via Gregoriana 36, mentre nel 1961 presenta la sua prima collezione di Haute Couture Primavera/Estate.

Durante la sua carriera ha vestito dive del cinema, come Sophia Loren, Ava Gardner, Gina Lollobrigida, Liz Taylor e Claudia Cardinale. Negli anni ’70 ha lanciato il licensing del suo brand. Si è occupato anche di TV e scritto un libro sulla moda. Un artista nel suo campo, il cui simbolo è il Blu Balestra, un abito corto di raso di colore blu brillante. Ha collaborato, negli anni, anche con i massimi di tutto il mondo per i costumi delle loro opere.

Ci lascia quindi uno dei più grandi stilisti italiani di sempre. Ma le sue collezioni, le sue opere, rimarranno immortali.